La porta dipinta

Questa storia inizia in un paesino dell’entroterra ligure, precisamente a Valloria, dove da diversi anni, grazie al lavoro di innumerevoli artisti, è possibile ammirare sulle porte di abitazioni, negozi e vecchie stalle, paesaggi e soggetti dipinti di ogni genere.
Camminando tra i suoi caruggi è impossibile non rimanere affascinati dalla bellezza di queste porte, le quali sembrano suggerire l’esistenza di mondi meravigliosi al di là di esse.
Allo stesso modo la copertina di un libro non è altro che “la porta dipinta” che rappresenta e cela una realtà al suo interno. Una realtà fatta di carta ed inchiostro, ma anche di immagini ed emozioni per chi sa leggere con il cuore oltre che con la mente.

Questo luogo, uno spazio astratto più che fisico, nasce per condividere con altri lettori del cuore le porte che ho attraversato e i mondi che ho avuto il privilegio di visitare, alcuni dai quali sarei voluta fuggire velocemente ed altri da cui, ahimè, temo non sia più possibile fare ritorno.

Ed infine, per mostrare, con estrema umiltà e voglia di migliorare, le mie personali porte dipinte, delle quali tento ogni giorno di costruirne le realtà, mettendo insieme pagine e parole che spero possano un giorno trasformarsi in immagini ed emozioni.

Più semplicemente un luogo per sognare.

Nic.

Annunci