Letture del mese – Febbraio 2018

Amici lettori, buongiorno!
Non ci si crede, eppure un altro mese si è concluso e, ridendo e scherzando, siamo già a metà marzo e ancora non mi sono messa seriamente a dieta. Mannaggialapupazza.

Ma torniamo alle cose piacevoli. E’ giunto il momento di fare un recap delle letture del mese di febbraio, purtroppo non ricco come avrei voluto a causa di uno spiacevole “blocco del lettore”. Ma direi di riparlarne alla fine.

Iniziamo!

Gli occhiali di Peter Pan – Nino InzerilloGli occhiali di Peter Pan
Palermo, vigilia di Natale del 1994. Un giovane giornalista apprende, in maniera del tutto casuale, che uno dei suoi docenti universitari è deceduto. Decide quindi di recarsi a casa sua, nonostante i loro rapporti non fossero mai stati idilliaci, dove scopre trattarsi solo di un caso di morte apparente. Tre personaggi legati da un filo comune, nascosto fino alla fine, quando si manifesteranno le prime scosse sismiche di un terremoto inventato.
Prequel del romanzo Il terremoto inventato di Nino Inzerillo, un romanzo da non perdere se avete amato gli altri capitoli dell’autore siciliano.
Voto:starstarstarstar

Ore di lettura: 8

Norwegian Wood – Haruki Murakami Norwegian Wood
Al suono di Norwegian Wood dei Beatles, Watanabe ricorda un fatto avvenuto diciassette anni prima e che ha segnato la sua giovinezza: l’incontro con Naoko, la fidanzata di Kizuki, il suo unico amico, morto suicida qualche mese prima del loro incontro. Il ricordo di Naoko sarà lo spunto per ripercorrere i difficili anni dell’università, la vita in collegio, l’amicizia con Nagasawa, l’amore impossibile per la stessa Naoko, poi ricoverata in un istituto psichiatrico, e quello per Midori.
Una lettura tutt’altro che leggera sulla vita e sulla morte, sul dolore della perdita e sul bisogno, per quanto difficile, di ricominciare a vivere, nonostante tutto.
Voto:starstarstar
Ore di lettura: 10

Lentamente – Veronike Jane Cover Lentamente (1)
Vanessa Morelli, ultima di quattro figli, per uno strano disegno del destino, nasce e vive fino all’adolescenza in una famiglia che, a causa di stretti legami parenterali materni, è legata ad uno dei più grandi Boss mai esistiti della malavita organizzata Siciliana.
Attraverso occhi ormai adulti, Vanessa ripercorre la sua storia e quella della famiglia, analizzando gli elementi del proprio passato che, inevitabilmente, hanno finito per segnare la sua vita, rendendola la donna che è diventata.
Lentamente non vuole essere solo un romanzo su una società dolorosamente influenzata dagli effetti della mafia, ma vuole trasmettere anche un messaggio di speranza. Cambiare si può, migliorare si può.
Voto:starstarstar
Ore di lettura: 5

Come vi dicevo, febbraio è stato un mese piuttosto fiacco dal punto di vista letterario e purtroppo anche marzo sta seguendo lo stesso trend.
Non so se capiti mai anche a voi, ma a volte vengo colta da quello che definisco “blocco del lettore”: un periodo di spossatezza mentale, in cui spesso mi sento stanca e annoiata e faccio davvero fatica a leggere poco più di qualche pagina per volta prima di perdere completamente la concentrazione.
Non saprei dirvi da cosa siano dovuti. A volte penso che questi momenti “letteralmente bui” siano una risposta fisiologica naturale ai mesi interi passati a leggere senza sosta, neanche dovessi vincere un premio.
Ecco, questo per me è un periodo da “blocco del lettore”. Ciò non significa che io non stia leggendo, ma semplicemente che lo sto facendo con ritmi molto meno serrati, dedicando del tempo anche ad altro oltre che ai libri (come guardare le due stagioni di Versailles nel giro di un paio di giorni e finire finalmente la sesta stagione di New Girl).

Voi cosa ne pensate? Capitano anche a voi questi periodi di disintossicazione? Come li affrontate?
Baci.

Nic.

Annunci

Un pensiero su “Letture del mese – Febbraio 2018

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...