Amore e libri: le 5 coppie più belle di sempre

Cari lettori, il momento è giunto. Negozi addobbati a festa con cuori e palloncini dalle cinquanta sfumature di rosso, scaffali traboccanti di dolciumi di ogni forma, dimensione e consistenza, attentato dichiarato ad una fantomatica dieta che alla fine inizieremo “lunedì”. Forse.

torta.gif

Per chi non l’avesse capito insomma, è nuovamente tempo di San Valentino. Spacciato per giorno di festa, il 14 febbraio è più che altro continua fonte di disperazione: da una parte i single, tristi perché privi di accompagnatore, dall’altra i fidanzati, intenti a strapparsi i capelli a causa di un introvabile regalo perfetto, possibilmente diverso da quello dell’anno precedente.

Ma infondo a noi struggerci e disperarci piace un sacco, soprattutto se a farci sentire in apprensione sono i personaggi dei nostri libri preferiti, sempre alle prese con mille ostacoli e mille imprevisti che ritardano il più a lungo possibile il raggiungimento dell’agognato happy ending.
Sì, lo ammetto: più sono ostacolati, più i due si detestano e non si possono vedere, più questa sarà destinata ad essere una delle mie coppie preferite (salva qualche rara eccezione).

In onore della festa degli innamorati, dunque, voglio parlarvi delle cinque coppie che più ho amato in assoluto, quelle che per me rappresentano l’emblema del vero amore.

elizabeth and mr darcy

Elizabeth & Mr. Darcy ~ Orgoglio e Pregiudizio
“Belli, belli in modo assurdo” prendo in prestito e rivisito leggermente la celeberrima espressione di Zoolander, così azzeccata per questa coppia che da duecento anni fa battere il cuore delle donne di tutto il mondo. Lei di origini poco più che umili, lui con una rendita di dieci mila sterline l’anno; lei allegra, piena di vita e un poco impertinente, lui taciturno, schivo e un po’ troppo supponente. Potevano esserci basi migliori per la love story più amata di sempre? Io non credo.

Tatiana & Alexander ~ Il Cavaliere d’inverno (trilogia)
In una Russia in piena guerra, l’amore tra Tatiana e Alexander, inizialmente fidanzato con la sorella della ragazza, sembra qualcosa di impossibile, ingiusto, indesiderato. Eppure è proprio questo sentimento a permettere ai due di andare avanti ed affrontare le atrocità che la vita ha in serbo per loro. Una storia d’amore bellissima in un contesto costruito ad arte dalla magica penna di Paullina Simons.

Aria & Perry ~ Never Sky (trilogia – incompleta in Italia)
Adesso una coppia di cui in pochi avranno sentito parlare. Aria e Perry sono i protagonisti di uno degli Young Adult a carattere distopico che più mi ha fatto soffrire nella mia vita da lettrice: dopo un incredibile primo capitolo, la casa editrice Sonzogno ha deciso di non proseguire con la pubblicazione del volume successivo. So che non è né il tempo né il luogo per sfogare tutto il mio dispiacere, ma sto ancora soffrendo, nonostante siano ormai passati anni.
Tornando alla coppia: dopo aver passato una vita al chiuso, protetta in una “riserva” artificiale, Aria si trova all’esterno, dove i pericoli di un mondo brutale minacciano seriamente la sua vita. Perry, nato e cresciuto nel mondo al di fuori, si trova suo malgrado ad aiutarla, senza però nascondere il profondo odio nei suoi confronti.
L’evoluzione di questa relazione è forse la più bella alla quale io abbia mai assistito.

Laurel & Tamani ~ Wings (quadrilogia)
“Il triangolo no, non lo avevo consideratoooo”. Renato Zero il triangolo non lo aveva considerato, ma il lettore di Young Adult sì, ormai ne è più che avvezzo. Wings è il tipico romanzo dove la protagonista non riesce a capire i propri sentimenti: ama David, dolce e tenero, il quale accetta la sua natura diversa e speciale, ma è anche irrimediabilmente attratta da Tamani, il ragazzo che può svelarle tutti i segreti sulla propria identità. Un amore inizialmente non corrisposto, contrastato il più possibile dalla stessa Laurel.
Eppure, nonostante possa sembrare scontata, quella tra Laurel e Tamani è stata una delle storie d’amore su cui ho fantasticato e per la quale ho sperato di più.

Clary & Jace ~ Shadowhunter The Mortal Instruments (serie)
Una ragazza alle prese con un nuovo, pericoloso mondo tutto da scoprire, un bellissimo ragazzo che, contro ogni aspettativa, è disposto a proteggerla a tutti i costi. E poi, quando finalmente i due affrontano i loro sentimenti reciproci… una verità così terribile da rendere il loro amore sporco e peccaminoso. E nonostante questo, il desiderio bruciante di non perdersi. Cioè, cosa potremmo chiedere di più?

Insomma, dai grandi classici alla letteratura contemporanea, dal distopico al fantasy fino ai romanzi storici, queste sono le coppie che più mi hanno fatta sognare e battere il cuore.
Adesso voglio sapere la vostra: quali sono le coppie letterarie che avete amato di più?

Ps: nel dubbio, a San Valentino, regalate un libro.

Baci.

Nic.

 

Annunci

7 pensieri su “Amore e libri: le 5 coppie più belle di sempre

  1. Gurghi ha detto:

    Ho letto la trilogia del Cavaliere d’inverno e sì, me ne sono innamorata pure io. Concordo sulla penna magica di Paullina Simons che rende appassionanti anche le cose un po’ più “forzate” (alcune non molto verosimili, ma magari!) della loro storia d’amore. Resistere al fascino di Alexander è quasi impossibile… Insomma, chi in adolescenza (e non) non si è mai sognata uno come lui? ;) Restando con i piedi per terra, sono scritti veramente bene, soprattutto nel primo quando Leningrado è sotto assedio, mostra bene la fame e la disperazione.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...